Taxi: manifestazione nazionale il 29 aprile. In Veneto Assemblea Unitaria

CNA Fita Veneto Taxi aderisce per ottenere un sostegno economico per la categoria

CNA Fita Veneto Taxi aderisce alla giornata nazionale per ottenere un sostegno economico per la categoria da avanzare al Governo e ai Ministri competenti. Nel Veneto si è deciso che la manifestazione consisterà -sempre giovedì 29 aprile p.v.. -dalle ore 11:00 in poi- in una Assemblea unitaria mediante piattaforma virtuale. La categoria taxi sta pagando -in termini non più sostenibili- la caduta verticale della domanda dovuta all’emergenza pandemica e ai conseguenti provvedimenti restrittivi.

Come partecipare alla manifestazione

Si può partecipare all’assemblea di categoria -aperta a tutti gli Associati Fita Cna Taxi del Veneto – mediante il link che segue:
https://ivl-it.zoom.us/j/97703855826?pwd=bnhEMGNycU5MWEtscmtrQWpOUzdTdz09

Non sono autorizzati cortei né sono previste astensioni dal servizio.

Le richieste avanzate dalla categoria

Queste le richieste avanzate e sottoscritte dalle seguenti sigle nazionali ACAI TAXI, CNA TAXI, FAST-CONFSAL, LEGACOOP, SNA CASARTIGIANI, SILT, TRAS, UNICA TAXI CGIL, URI, URITAXI:

1. Istituzione di un fondo di 800 mln di euro per l’anno 2021
2. Sospensione e proroga di mutui, leasing e finanziamenti
3. Anno bianco fiscale e contributivo per gli anni 2021 e 2022
4. Semplificazione procedure da parte dei Comuni per l’utilizzo voucher taxi
5. Ecobonus per l’acquisto di autovetture elettriche (sul modello 110%)
6. Reintroduzione della detassazione delle accise sui carburanti.

Il Portavoce Categoria Taxi Cna Veneto Giorgio Bee

Nell’allegato il “manifesto” delle Associazioni:

PDFSTAMPA

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
Guida Agenzia Cessione crediti
Guida alla piattaforma Cessione crediti per le detrazioni fiscali