Il servizio di “noleggio con conducente” non è obbligato a “tornare in rimessa” dopo ogni servizio

La Corte Costituzionale ha sentenziato

La Corte Costituzionale con propria sentenza (56/2020) – decisione del 26 febbraio 2020 di prossima pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (vedasi allegato)- ha deciso che non sussiste l’obbligo di iniziare e terminare ogni singolo servizio di NCC presso le rimesse con l’obbligo di ritorno alle stesse.

Documenti Allegati:

PDFSTAMPA

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
La Commissione Europea prepara parziale modifica al “pacchetto mobilità”