Dpcm 14 gennaio, le misure in vigore fino al 5 marzo

Vietato l'asporto, per i bar, dopo le 18.00

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte ha firmato il nuovo Dpcm 14 gennaio per il contenimento dellโ€™epidemia da coronavirus. Le misure che partiranno da domani 16 gennaio resteranno in vigore fino al 5 marzo 2021.

Sull’intero territorio nazionale si applicano le seguenti misure:

  • รจ consentito, una sola volta al giorno, spostarsi verso unโ€™altra abitazione privata abitata, tra le 5.00 e le ore 22.00, a un massimo di due persone ulteriori a quelle giร  conviventi nellโ€™abitazione di destinazione. La persona o le due persone che si spostano potranno comunque portare con sรฉ i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestร  genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti che con loro convivono. Tale spostamento puรฒ avvenire allโ€™interno della stessa Regione, in area gialla, e allโ€™interno dello stesso Comune, in area arancione e in area rossa, fatto salvo quanto previsto per gli spostamenti dai Comuni fino a 5.000 abitanti;
  • qualora la mobilitร  sia limitata allโ€™ambito territoriale comunale, sono comunque consentiti gli spostamenti dai comuni con popolazione non superiore a 5.000 abitanti e per una distanza non superiore a 30 chilometri dai relativi confini, con esclusione in ogni caso degli spostamenti verso i capoluoghi di provincia.

Il Veneto rimane in zona arancione

In base allโ€™Ordinanza del Ministero della Salute il Veneto rimane in zona arancione anche dopo il 16 gennaio.

Le regole della zona arancione

Ricordiamo le regole della zona arancione: coprifuoco dalle 22 alle 5. Divieto di uscire dal proprio Comune in qualsiasi orario, tranne che per motivi di lavoro, salute, necessitร . Fanno eccezione i comuni sotto i 5mila abitanti, dai quali si puรฒ liberamente uscire restando nel raggio di 30 km e senza andare nelle cittร  capoluogo. I negozi rimangono aperti. I bar e ristoranti non possono fare servizio al tavolo ma solo take away o delivery.

Le piste da sci, invece, restano chiuse fino al 15 febbraio.

Nuova stretta sull’asporto dal 16 gennaio

Tra le novitร  in vigore dal 16 gennaio, in base al nuovo Dpcm, i bar non possono piรน fare il take away (asporto) dopo le 18.

Di seguito in allegato gli ATECO delle attivitร  che non possono svolgere attivitร  di asporto dopo le ore 18.00 e di quelle che possono svolgerlo:

PDFSTAMPA

Zeen is a next generation WordPress theme. Itโ€™s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Connettiti con noi!
Raccogliamo i dettagli necessari per rimanere in contatto.

Ho letto e accetto la Privacy Policy

Newsletter