Covid-19, prorogate tutte le prestazioni in scadenza al 31 marzo 2021

Lo ha deciso il Cda del Fondo (assistenza sanitaria integrativa regionale per i lavoratori delle imprese artigiane del Veneto)

Il Consiglio di Amministrazione del Fondo  ha deciso di prorogare tutte le prestazioni attivate per fronteggiare la pandemia.

A seguire i dettagli:

  • Covid – 19, diaria eventi successivi (Gestione AON). Per isolamenti fiduciari e ospedalizzazioni da Covid avvenuti nel 2020, il nuovo termine di presentazione delle domande viene equiparato a quello per le diarie 2021, dunque slitta al 30 giugno 2021. Le pratiche già caricate e attualmente sospese saranno tutte liquidate a partire dalla prossima settimana.
  • Riaprire sicuri: dispositivi di protezione e saggi diagnostici sul covid a spese dell’azienda (Gestione AON). Il termine di presentazione delle fatture con data compresa fra il 1 marzo 2020 e il 31 dicembre 2020 slitta da aprile al 30 giugno 2021. Resta confermata la modalità di consegna della modulistica tramite sportello accreditato.
  • Covid -19 , visite specialistiche e covid 19 analisi di laboratorio (Gestione Previmedical). Le garanzie che prevedono massimali a parte per le visite specialistiche, gli accertamenti diagnostici e le analisi di laboratorio atti a monitorare l’infezione da Covid risultano prorogate fino al 30 giugno 2021.
  • Covid-19, tampone molecolare / tampone rapido / test sierologico / vaccino influenzale (Gestione Previmedical). Anche queste garanzie per le spese sostenute dagli iscritti restano confermate e prorogate fino al 30 giugno 2021.

Fonte: SANI. IN. VENETO

PDFSTAMPA

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
Piano «ORA VENETO!»: fondo regionale di garanzia e aiuti straordinari a negozi, esercizi e servizi alla persona