Bonus sanificazione, più fondi e rimborsi grazie alla CNA

Ristoro più che triplicato con la conversione in legge del Decreto Agosto. Fiorot: "Serve un rinnovo, ci attendo mesi difficili"

Bonus sanificazione, la legge di conversione del Decreto Agosto ha aggiunto quattrocentrotré milioni di euro allo stanziamento iniziale di 200 milioni iniziali, portando così lo stanziamento a 603 milioni di euro. La conseguenza è che la misura del tax credit effettivo sulle spese di sanificazione dovrebbe salire al 28,30 %.

“Nelle scorse settimane avevamo infatti chiesto un correttivo, arrivato con la conversione del decreto in legge. Una battaglia che CNA Veneto ha condotto con decisione e che, come dimostrano i fatti, ha portato a un primo risultato effettivo”, ha dichiarato il referente del settore pulizie Fabio Fiorot.

A titolo di esempio, a fronte di una spesa di sanificazione pari a 30mila euro l’impresa recupererà 8490 euro  contro i 2700 che sarebbero invece stati recuperati con la tax credit al 9 %.

In Veneto la misura potrebbe interessare una platea di quasi 2700 imprese che impiegano quasi 36mila addetti. “Ci auguriamo che dopo questa prima scadenza di settembre la misura possa essere rinnovata. Abbiamo davanti a noi dei mesi molto difficili per i quali le spese di sanificazione saranno la precondizione necessaria per tutte le imprese di continuare nella loro attività”, chiude Fiorot.

PDFSTAMPA

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
Investimenti 2019: il Ministero dei Trasporti proroga il termine per le richieste degli incentivi