Autorizzazioni per trasporti postali: quanto, quando e come pagare.

Aumentano i contributi annuali dovuti per le autorizzazioni generali e le licenze individuali per i trasporti postali. Quella per le autorizzazioni generali, per esempio, passa da 320 a 337 euro. Ecco con quali modalità effettuare il versamento. Sul sito del ministero dello Sviluppo Economico sono stati pubblicati i nuovi importi: le imprese titolari di autorizzazioni generali devono versare un contributo che è passato dai 320 euro del 2021 ai 337 del 2022. Il contributo «è da versare negli anni successivi entro il 31 gennaio o entro il 31 luglio maggiorando l’importo dello 0,50% per ogni mese o frazione fino alla data dell’effettivo versamento».
Per il pagamento ci sono tre possibilità:
– utilizzare la piattaforma digitale per i pagamenti elettronici PagoPA
– effettuare bonifico bancario o postale all’IBAN IT89C0760114500000003338588)
– versare la cifra sul conto corrente con bollettino postale (c/c n.3338588 intestato alla Tesoreria Provinciale dello Stato di Viterbo)
L’importo è a favore del Bilancio dello Stato, capo XVIII, capitolo 2569, art.14 e rispetto alla causale bisogna specificare «contributo anno 2022 verifica e controlli» con codice fiscale del versante e numero dell’autorizzazione. In allegato la tabella riepilogativa del Ministero dello Sviluppo Economico.

PDFSTAMPA

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Connettiti con noi!
Raccogliamo i dettagli necessari per rimanere in contatto.

Ho letto e accetto la Privacy Policy

Newsletter