Albo Autotrasportatori: in aumento il numero delle imprese

In crescita soprattutto le aziende con più di 50 veicoli

Nel 2022 il numero delle imprese di autotrasporto iscritte all’Albo degli Autotrasportatori è aumentato rispetto all’anno precedente.

Lo mostrano i dati illustrati dal presidente del Comitato Centrale, Enrico Finocchi, in un convegno che si è svolto all’Ecomondo di Rimini (erano presenti rappresentanti della Cna Fita tra i quali Patrizio Ricci, Presidente nazionale e Vice Presidente dell’Albo, Mauro Concezzi, Responsabile nazionale, Paolo Fantinato, Presidente regionale Cna Fita Veneto, Gianluca Bassiato, Funzionario Cna Veneto e Sergio Barsacchi, Segretario regionale Cna Fita Veneto). Il 30 settembre 2022 erano iscritte 100.245 imprese, a fronte delle 99.465 iscritte il 31 dicembre 2021, con un aumento percentuale dello 0,78%.

Sono cresciute soprattutto le aziende con più di 50 veicoli: quelle con un parco tra 51 e 100 veicoli sono 1511 (+3,07%) e quelle con oltre 100 veicoli sono 916 (+3,27%). Tutte le imprese di autotrasporto in conto terzi hanno un parco complessivo di 4.789.418 veicoli merci, di cui 4.338.347 alimentati a gasolio. I veicoli ad alimentazione alternativa sono aumentati negli ultimi tre anni e quelli elettrici (leggeri e pesanti) sono 12.439, con un aumento del 114,2%. Tra i diesel, quasi due milioni di veicoli sono della classe Euro V o Euro VI e questi ultimi sono aumentati del 74,66% dal 2019 al 2022.

PDFSTAMPA

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Connettiti con noi!
Raccogliamo i dettagli necessari per rimanere in contatto.

Ho letto e accetto la Privacy Policy

Newsletter