. SUPERBONUS, LE NOVITA' DEL DL RILANCIO

Il 23 luglio incontro al BeOpen (VR)

Anche per il Superbonus 110% la conversione in legge del Dl Rilancio prevista per il 18 luglio 2020 introdurrà delle importanti novità. L’adeguamento sismico degli edifici (sisma bonus) e il miglioramento energetico (eco bonus) nella misura del 110%, già previsto per le prime case e i condomini, è stato esteso anche alle seconde case e alle villette a schiera. Si potrà usufruire del bonus anche per gli interventi di demolizione e ricostruzione.

Accanto agli interventi principali previsti dal superbonus, cappotto e sostituzione impianto termico, vengono portati al 110% se effettuati in combinata agli interventi principali anche tutti gli altri interventi previsti dall'ecobonus, ed in particolare la sostituzione degli infissi con limite di spesa a 120mila euro, un'opportunità imperdibile per i serramentisti.  

E’ confermata la possibilità di cessione del credito, anche ad istituti di credito. I principali gruppi bancari stanno studiando dei pacchetti “tutto incluso”, per l’utilizzo del superbonus, dall’individuazione dell’intervento edilizio da eseguire, all’individuazione dell’impresa per i lavori, fino all’asseverazione finale.

Per ulteriori informazion clicca quii.  (art. 119 e 121)

E proprio per affrontare tutte le novità del decreto e per  incentivare le aggregazioni spontanee tra le imprese che diventano strategiche per gli interventi 'combinati' previsti dal superbonus, la CNA del Veneto sarà presente al BeOpen di Verona il meeting di settore dedicato a progettisti e tecnici della filiera casa. Il 23 luglio alle ore 9:30 nella splendida cornice della Cantina Monteci a Pescantina (Via San Michele 34, Arcè di Pescantina – Verona) si terrà un evento dedicato al Superbonus a cui saranno presenti i rappresentanti di Retedil CNA Venezia, Rete Edilizia + CNA Padova, Art Edi di Vicenza