Obbligo denuncia delle cisternette posticipano al 1 Gennaio 2021

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, lo scorso 29 aprile, è entrata in vigore la legge n. 27 del 24 aprile 2020 che ha convertito il decreto legge “Cura Italia”, e con essa i provvedimenti che toccano anche il settore dell’autotrasporto merci. Fra questi c’è anche il rinvio al 1° gennaio 2021 della scadenza dell’obbligo di denuncia di esercizio da parte dei possessori delle cisternette di gasolio, presso l’Ufficio delle dogane competente per territorio; scadenza precedentemente prevista per il prossimo 30 giugno 2020.

Il rinvio riguarda sia gli esercenti apparecchi di distribuzione automatica di carburanti per usi privati, agricoli e industriali, collegati a serbatoi di capacità globale superiore ai 5 metri cubi e fino a 10 metri cubi; sia gli esercenti depositi per uso privato, agricolo ed industriale, di capacità superiore a 10 metri cubi e fino a 25 metri cubi.

La proroga vale anche per i registri di carico e scarico da tenere in forma semplificata quale adempimento per i titolari di licenza fiscale.

PDFSTAMPA

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Connettiti con noi!
Raccogliamo i dettagli necessari per rimanere in contatto.

Ho letto e accetto la Privacy Policy

Newsletter