. IL CONTO TERMICO 2.0 ED EPC, SOLUZIONI PER L'EFFICIENZA: ISTRUZIONI PER L'USO

Incontro martedi' 29 novembre 2016 dalle ore 16,00 presso la CNA provinciale di Padova

La CNA del Veneto mette a disposizione degli impiantisti e delle imprese interessate uno strumento strategico per proporre e adottare soluzioni per l'efficienza energetica grazie all'accordo con un partner certificato esperto nell'erogazione di servizi energetici finanziati in forma EPC.

Il Contratto di Rendimento Energetico (o Energy Performance Contract - EPC) è una forma

contrattuale innovativa che permette di finanziare gli interventi di recupero dell'efficienza tramite gli stessi risparmi generati. E' quindi una forma di finanziamento adatto ai clienti che vogliono ridurre le spese per l'energia senza investire i propri risparmi.

Inoltre, dal 31 maggio 2016, è in vigore il Conto Termico 2.0, che incentiva interventi per l’incremento dell’efficienza energetica e la produzione di energia termica da fonti rinnovabili.

L’incentivo è rivolto a Pubbliche Amministrazioni (tra cui cooperative sociali e società a patrimonio

pubblico) e privati e viene erogato tramite bonifico entro 2 mesi dall’approvazione della richiesta;

per importi inferiori a 5000€ viene erogato in un’unica soluzione.

Il Conto Termico 2.0 è un’occasione unica di portare i clienti verso soluzioni di efficienza

nell’impiantistica e nell’involucro.

CNA del Veneto presenta il funzionamento dell'incentivo e il servizio di assistenza alle imprese, con un incontro in programma martedi' 29 novembre 2016 dalle ore 16,00 presso la CNA provinciale di Padova, partner dell’iniziativa.

Luca Vecchiato, Energy Manager di ECIPA ESCO, e Antonio Ciccarelli, di SEA Servizi Energia Ambiente srl, spiegheranno in cosa consiste e quali opportunità offre ai consumatori ed alle imprese di installazione.

 

Per iscriversi cliccare qui