. QUALI SONO I VEICOLI CLASSIFICATI COME “CATEGORIA M ED N” ?

Guida per il loro riconoscimento

Le categorie M ed N della classificazione internazionale dei veicoli possono risultare di difficile comprensione, con tutte le caratteristiche e criteri da ricordare. Di seguito una sintetica guida.

Categoria veicoli M: quali sono.

Fanno parte della categoria veicoli M, quei mezzi a motore progettati e costruiti per il trasporto di persone ed aventi almeno quattro ruote. Appartengono a tale classe: autobus, autobus elettrici o autobus a idrogeno, furgoncini, camper o anche le automobili. Questi sono numerati da M1 ad M3 e rientrano nella classificazione internazionale dei veicoli.

Categoria M1

I veicoli di categoria M1 sono mezzi progettati e costruiti per il trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente e possono essere guidati dai possessori di Patente B.

Categoria M2

La categoria M2 comprende mezzi progettati e costruiti per il trasporto di persone, aventi più di otto posti a sedere oltre al sedile del conducente e massa massima non superiore a 5 t. Per la circolazione del mezzo bisogna essere possessori di patente B se usato per uso privato, poiché considerato come un’automobile. Se invece l’utilizzo è impiegato per il trasporto pubblico, è obbligatorio il possesso di una patente D.

Categoria M3

I mezzi facente parte della categoria M3, quali autobus, autotreni o filobus, sono progettati e costruiti sempre per il trasporto di persone, ma questi devono garantire una capienza di oltre otto posti a sedere escludendo il sedile del conducente, ed infine, avere una massa massima superiore a 5 t. Questa categoria di mezzi può essere guidata da possessori di patente D.

Categoria veicoli N: quali sono.

I veicoli appartenenti alla categoria N sono dei mezzi progettati appositamente per il trasporto di merci e prodotti di diverso tipo, quali furgoni o autocarri .

Categoria N1

I mezzi della categoria N1 sono veicoli destinati al trasporto merci (autocarri e furgoni) con massa non superiore a 3,5 t quindi, possono essere tranquillamente condotti da possessori di patente B.

Categoria N2

Veicoli progettati e costruiti per il trasporto di merci come autocarri, macchine operatrici eccezionali ed anche mezzi con rimorchio leggero aventi però una massa massima superiore a 3,5 t ma non superiore a 12 t condotti da possessori di patente C, C1 ed E.

Categoria N3

I veicoli di categoria N3 come autotreni o autoarticolati sono mezzi che, a differenza degli N2, hanno una massa superiore a 12 t e sono sempre specializzati nel trasporto di merci condotti da possessori di patente C+E.

Nota: Come calcolare la massa esatta di un veicolo trainante un rimorchio? Nel caso in cui un veicolo sia destinato a trainare un semirimorchio o un rimorchio ad asse centrale, la massa da considerare ai fini della classificazione del veicolo è quella del veicolo trattore in ordine di marcia. A questo va aggiunta la massa corrispondente al carico verticale statico massimo trasferito dal semirimorchio o dal rimorchio ad asse centrale al veicolo trattore.