. PATENTE C E CQC: NEL 2018 CAMBIANO LE DISPOSIZIONI

Nuove disposizioni per il conseguimento congiunto della patente C e della relativa CQC merci. Con una circolare emessa dalla Direzione Generale della Motorizzazione, il nuovo ordinamento (che abroga la precedente circolare 2276 del 27 gennaio 2017) dispone tre ipotesi: il candidato di età inferiore a 21 anni, che ha presentato istanza di conseguimento della patente C e della relativa qualificazione CQC, e che, non abbia compiuto la suddetta età prima della conclusione dell'iter di conseguimento di entrambe le abilitazioni, non potrà essere ammesso a sostenere l'esame pratico per il conseguimento della patente se non ha già terminato l'iter di conseguimento della qualificazione CQC.

Il candidato di età inferiore a 21 anni, che ha presentato istanza per il conseguimento della patente C e della relativa qualificazione CQC, ma compie detta età dopo la presentazione dell'istanza stessa, può comunque, dopo aver sostenuto l'esame di teoria, sostenere l'esame pratico per il conseguimento della patente di guida, anche prima di completare le procedure d'esame per il conseguimento della qualificazione CQC.

Il candidato che ha presentato istanza per il conseguimento della patente C e della relativa qualificazione CQC quando aveva già compiuto 21 anni, può sostenere l'esame pratico per il conseguimento della patente, prima di completare le procedure d'esame per il conseguimento della qualificazione CQC.