. NASCERA’ IL DISTRETTO AUTOTRASPORTO A PORTO MARGHERA

Il Consiglio Comunale di Venezia approva piano di recupero dell'area industriale ex Sirma, destinandola all'autotrasporto

Il Comune di Venezia ha cambiato la destinazione dell'area Sirma-Boschetto di Porto Marghera, che oggi è, di fatto, abbandonata. Servirà per spostare le imprese di autotrasporto che oggi operano nel centro abitato, soprattutto nella zona di Catene-Villabona.

A metà aprile è terminato il lungo iter iniziato nel 2015 con un piano di recupero e terminato con l'approvazione dello strumento urbanistico da parte della Giunta.

Il piano comprende un'area di 108.856 metri quadrati, tutti del Comune, che sarà diviso in lotti. Di questi, 33.369 mq sono già lottizzati e 35.143 mq saranno assegnati alle imprese di autotrasporto.

Complessivamente, il piano prevede un costo di 1.005.851,65 euro.