. GUIDA VEICOLI PESANTI E AUTOBUS FINO AI 65 ANNI?

In Commissione trasporti alla Camera passa emendamento alla legge di modifica del codice della strada

Sale da 60 anni a 65 anni l'età massima consentita per poter guidare autobus, autocarri, autotreni, autoarticolati, autosnodati, adibiti al trasporto di persone. Lo prevede un emendamento del Gruppo delle minoranze linguistiche, a prima firma Renate Gebhard, approvato in commissione Trasporti alla Camera alla proposta di legge di modifica del codice della strada.

La proposta emendativa prevede, inoltre, che il limite di 65 anni possa essere elevato, anno per anno, fino a 70 anni qualora il conducente consegua uno specifico attestato sui requisiti fisici e psichici a seguito di visita medica specialistica annuale (oggi questo limite è 68 anni).

Aumentato anche il limite di età per i guidatori di autotreni ed autoarticolati la cui massa complessiva a pieno carico sia superiore a 20 tonnellate, che sale dagli attuali 65 anni a 68 anni: di conseguenza il limite elevabile annualmente a seguito di visita medica sale da 68 a 70 anni.