. DIVIETI DI CIRCOLAZIONE: DOPO IL 25 APRILE È LA VOLTA DEL 1° MAGGIO

L'autotrasporto non farà il ponte di fine aprile, perché il calendario dei divieti per i veicoli industriali superiori a 7,5 tonnellate prevede il fermo solo nei due giorni di festa. Nuova tornata di limiti in Austria lungo l'asse del Brennero. Divieti anche in altri Paesi europei per la giornata del Lavoro. I veicoli con massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate dovranno fermarsi in Italia, salvo le consuete deroghe, il 25 aprile e il 1° maggio dalle 9.00 alle 22.00, mentre potranno viaggiare liberamente negli altri giorni, esclusa ovviamente domenica 29 aprile (sempre dalle 9.00 alle 22.00). Il primo maggio l'autotrasporto dovrà fermarsi anche in altri Paesi europei, tra cui in Austria dalle 00.00 alle 5.00 del 2 maggio, in Francia dalle 22.00 alle 24.00 del 30 aprile e dalle 00.00 alle 22.00 del 1° maggio, in Germania dalle 00.00 alle 22.00 del 1° maggio, in Slovenia dalle 8.00 alle 21.00 del primo e 2 maggio. La questione si complica per chi deve attraversare l'Austria lungo l'asse del Brennero, perché restano ancora in vigore il contingente di 300 veicoli l'ora per i camion provenienti dalla Germania e diretti verso sud giovedì 26 aprile, lunedì 30 aprile e mercoledì 2 maggio. Inoltre, il 1° maggio dalle 00.00 alle 9.00 sarà in vigore il divieto di circolazione istituito dal Prefetto di Bolzano da Vipiteno al confine di Stato.