. IMPORTANTE RISULTATO PER SEMPLIFICARE LA GESTIONE DEI RIFIUTI EDILI

Primo passo avanti ottenuto anche grazie al forte impegno di CNA Costruzioni in collaborazione con il DPT Ambiente della CNA

Bene l'emendamento dell'onorevole Vignaroli alla legge di delegazione europea per semplificare la gestione dei rifiuti edili.

Un risultato ottenuto anche grazie all'intenso lavoro della CNA, nell'ambito del tavolo di confronto promosso dal Centro Materia Rinnovabile (CMR)  che coinvolge tutte le principali organizzazioni nazionali della filiera edile. Proprio la CNA ha posto fin da subito come prioritaria la necessità di consentire la realizzazione di un sistema diffuso di centri di raccolta che possano facilitare, soprattutto per le piccole imprese edili, il conferimento dei rifiuti da costruzione derivanti dalla loro attività.

Quella delle semplificazioni rappresenta, più in generale, una delle vie per portare l'Italia in linea con gli obiettivi dell'economia circolare, rimuovendo tutte quelle barriere normative che ostacolano questo processo e consentendo alle imprese di operare, libere da inutili adempimenti, in linea con le norme ambientali.