. SEMINARIO SUI LINGUAGGI COMUNICATIVI CON LUCA BIGAZZI DIRETTORE FOTOGRAFIA DELLA GRANDE BELLEZZA

Iniziativa di CNA Veneto, Unione comunicazione terziario avanzato, con il Ca’ Foscari Short Film Festival, venerdì 15 giugno

Ci sarà anche Luca Bigazzi, recordman ai David di Donatello con sette statuette, e direttore della fotografia di Paolo Sorrentino, compreso “La grande bellezza” Oscar come miglior film straniero nel 2014, tra i relatori del seminario su “Linguaggi, Fotografia e Cinema”.

Promosso da CNA Veneto, unione comunicazione terziario avanzato, con la collaborazione del Ca’ Foscari Short Film Festival, il seminario, che si rivolge in particolare a fotografi, videomaker, tecnici della comunicazione e della multimedialità, si svolgerà venerdì (15 giugno a partire dalle 15,30) a Venezia, presso la sala riunione della rinnovata sede del Centro storico di CNA, in Calle larga San Marco (al civico 411/A).

Ne parleranno con lui Maria Roberta Novielli, direttore del Master Fine Arts in filmaking di Ca’ Foscari e del Ca’ Foscari short fil Festival, ed Emanuele Nespeca, produttore cinematografico, componente di CNA Cinema Toscana

L’ingresso è gratuito con registrazione obbligatoria a http://lfc2017.evenbrite.it.

L’esperienza professionale di Bigazzi, è testimonianza esemplare della necessaria contaminazione tra i linguaggi comunicativi. Inizia la sua attività nel campo pubblicitario nel 1977 come aiuto regista e parallelamente coltiva la sua passione per la fotografia, per poi passare al cinema, con la direzione della fotografia. Ha lavorato con i maggiori registi italiani, da Soldini ad Amelio, dall’Archibugi alla Comencini, fino a Paolo Sorrentino, di cui ha curato tutti i film.

L’importanza della figura del direttore della fotografia e della contaminazione dei linguaggi nel mondo della comunicazione, la fotografia e il cinema come elementi comunicativi sono gli argomenti di questo momento di approfondimento che vuole aprire un occasione di networking tra il mondo cinematografico e i professionisti della comunicazione, che è sempre di più uno dei fattori strategici del fare impresa oggi. Buone idee, buona capacità di realizzarle, competitività sui mercati sono vari aspetti dell’attività di ciascuna impresa le cui sorti dipendono anche da come si riesce a comunicare. Per questo gli specialisti della comunicazione sono alla costante ricerca di fattori di miglioramento che coinvolgano sia gli aspetti più tecnici, sia i linguaggi.