TERRITORI, AREE VASTE, COMPETITIVITÀ: LA CNA PROPONE UNA NUOVA CONFIGURAZIONE PER EMILIA ROMAGNA, LOMBARDIA E VENETO

Consentire ad una delle aree trainanti dell’economia europea (dati Eurostat ), rappresentata dal territorio di Emilia Romagna, Lombardia e Veneto, di competere su un piano di parità con le altre grandi aree europee. Farlo uscendo dagli schemi che hanno caratterizzato le politiche degli ultimi sessant’anni e abbandonare completamente la logica dei confini amministrativi regionali e provinciali, scomponendo letteralmente i territori e riaggregandoli sulla base delle evidenze statistiche.

Lo ipotizza la CNA, Confederazione Nazionale dell’Artigianato, delle tre regioni sulla base dell’ultimo rapporto dell’Osservatorio “Economia e territorio”, da esse costituito per studiare l’evoluzione socio-economica del proprio territorio e individuare soluzioni per renderlo più competitivo, presentato oggi a Milano.

Leggi tutto

Comunicato Stampa
Le Cna Emilia Romagna, Lombardia e Veneto fanno squadra e delineano una realtà che va molto al di là degli attuali confini amministrativi