. SOSTEGNO DELLA CNA AL PRIMO FABLAB UNIVERSITARIO DEL VENETO

Aperto a Ca’ Foscari per diffondere l’innovazione digitale nel tessuto accademico, economico e produttivo del Nordest

Nasce il primo FabLab universitario del Veneto, un laboratorio dal quale gli studenti potranno diffondere l’innovazione digitale nel tessuto accademico, economico e produttivo del Nordest.

E' stato inaugurato oggi (mercoledì 8 giugno) presso l'Università Ca’ Foscari il Digital Enterprise Lab (Del), con sede presso il Campus economico San Giobbe.

Il DEL_Fablab è finanziato dalla Regione Veneto e realizzato con il contributo di Fondazione Università Ca’ Foscari, Stevanato Group e CNA Veneto.

“Diamo il nostro sostegno a questa iniziativa nell’ambito di alcuni progetti di collaborazione che CNA del Veneto ha avviato con l’Università veneziana soprattutto in tema di innovazione e che intendiamo rafforzare”, ha commentato il Presidente regionale di CNA, Alessandro Conte.

CNA del Veneto ritiene importantissima la nascita di questo laboratorio universitario del futuro per rafforzare la rete dei FabLab presenti e a venire nella regione, che devono essere punto di riferimento per il sistema produttivo e per le piccole e micro imprese in particolare, che in essi trovano luoghi di sperimentazione di prototipi e nuovi materiali, oltre che di contaminazione coi giovani makers.

“Le relazioni internazionali, i contatti col sistema produttivo e l’alto livello di sperimentazione di Ca’ Foscari saranno sicuramente il tessuto ottimale per la crescita di una rete dei FabLab veneti, nei quali noi crediamo, come ha dimostrato il nostro sostegno alla nascita del FabLab Officine Digitali di Padova, e del FabLab di Castelfranco e la nostra collaborazione col FabLab Affari puliti di Campolongo Maggiore e con il FabLab di Verona”, ha concluso Alessandro Conte.

Questi “digital fabrication – fabbing laboratory”, sono vere e proprie officine nelle quali gli studenti possono sperimentarsi dando vita a progetti e prodotti con macchinari e software di ultima generazione come stampanti 3d e laser cutter. In queste officine del nuovo millennio non solo gli studenti potranno imparare a progettare e creare oggetti (prototipi) funzionanti, testando le proprie idee grazie a corsi e workshop mirati e uno staff che segue l’intero processo, ma le imprese potranno trovare le giuste contaminazioni per orientare la propria produzione ed organizzazione al futuro.

Nello specifico, il Del_FabLab di Ca’ Foscari nasce come progetto democratico e sociale dove far incontrare diverse community specializzate nel processo che porta dal design ai prodotti, contribuendo alla diffusione del Made in Italy in tutto il mondo e alla ripresa del vantaggio competitivo del Nord-Est.