. NUOVE MISURE DI CONTENIMENTO DEL COVID19

Il nuovo DPCM e la lista delle attività che restano aperte.

Domenica 22 marzo il Presidente del Consiglio dei Ministri ha firmato un nuovo decreto per la sospensione delle attività produttive non essenziali al fine di contrastare la diffusione del virus Covid-19.

Il decreto è stato pubblicato oggi nella Gazzetta Ufficiale (Clicca qui ) e accoglie la richiesta della CNA di concedere almeno 48 ore alle imprese che dovranno sospendere l’attività. Entro il 25 marzo si dovranno completare tutti gli interventi finalizzati al blocco della produzione “compresa la spedizione della merce in giacenza”. Le misure contenute nel provvedimento sono in vigore fino al 3 aprile. 

Qui la lista delle attività essenziali che possono rimanere aperte. A queste si aggiungono quelle contenute nell’All. 1 del DPCM 11 marzo 2020 che rimane in vigore fino al 3 aprile.

Documenti Allegati: