. IMPARARE A RACCONTARSI APRE AGLI ARTIGIANI IL MERCATO GLOBALE

Si conclude Contaminazione On Tour, un progetto di CNA Veneto sul Video Storytelling

“Lo storytelling è sapersi raccontare, una metodologia utile anche per gli artigiani, che sono maestri nel saper fare, ma spesso non hanno la capacità di dirlo al mondo nel modo giusto. Lo hanno imparato a fare le grandi imprese, può essere determinante per una microimpresa che vuole comunicare il proprio valore aggiunto”.

Lo ha affermato Andrea Bettini, storytelling specialist e direttore didattico di Alta Via Camp intervenuto all’incontro conclusivo di “Contaminazione On Tour” un progetto di CNA Veneto che dal 2013 è il format contenitore sviluppato per integrare le attività manifatturiere Made in Italy e il mondo della comunicazione. Nell’azienda padovana Intimo Fbm, specializzata nella produzione di underwear femminile di qualità a Vigodarzere, si sono riuniti gli imprenditori che hanno partecipato al progetto per testimoniarne l’efficacia.

        

 

“Dopo questi mesi di incontri e di momenti di formazione, credo di poter affermare senza smentite che abbiamo vinto la nostra scommessa. Abbiamo aggregato 35 aziende attorno al concetto di contaminazione, col risultato che ne sono nate collaborazioni trasversali prima impensate. Questo possiamo considerarlo un progetto pilota, che intendiamo continuare ed allargare anche ad altri settori, e la cui replica ci è stata richiesta in altri territori”, ha commentato Matteo Ribon, Vicesegretario di CNA Veneto e referente del progetto.

Il percorso è sviluppato con azioni formative e coaching di gruppo per potenziare brand identity, internazionalizzazione del brand aziendale e brand storytelling. La collaborazione tra aziende del manifatturiero e della comunicazione si è dimostrata vincente nel costituire la strategia delle imprese per affrontare le sfide della globalizzazione.

In un video presentato in anteprima e nel sito del progetto http://www.contaminazioneontour.it/ sono raccolte le parole chiave di questo nuovo modo di intendere e raccontare il lavoro artigiano.