. IL DIGITAL INNOVATION HUB (DIH) DI CNA NORDEST IN UN NETWORK INTERNAZIONALE PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLE PMI

ll Piano Industria 4.0, lanciato per la prima volta dal MISE nel novembre 2015, ha dato vita ad una rete infrastrutturale dell’innovazione digitale con l’obiettivo di creare strette interazioni tra ricerca e impresa, formazione e lavoro, innovazione e territori.

Ruolo fondamentale in questa rete è quello dei Digital Innovation Hub, uno dei quali è gestito da CNA Nordest. Si tratta di Hub che costituiscono la vera e propria “porta” di accesso per le imprese al mondo 4.0 nella misura in cui mettono a loro disposizione servizi per introdurre tecnologie 4.0, sviluppare progetti di trasformazione digitale, accedere all’ecosistema dell’innovazione a livello regionale, nazionale ed europeo. Hanno il compito di stimolare e promuovere la domanda di innovazione del sistema produttivo, rafforzare il livello di conoscenze e di awareness rispetto alle opportunità offerte dalla digitalizzazione e sono la “porta di accesso” delle imprese al mondo di Industria 4.0. Il valore aggiunto di un DIH è quello di poter offrire un livello qualificato di servizi avvalendosi di un network di attori dell’innovazione, nazionali ed europei.

Il contesto nel quale i DIH diventano attori chiave per la trasformazione digitale è quello delle strategie di specializzazione intelligente (S3), uno strumento utilizzato in tutta l’Unione europea per migliorare l’efficacia delle politiche pubbliche per la ricerca e l'innovazione. Il Veneto, in particolare, ha identificato 4 ambiti produttivi su cui concentrare l’azione delle proprie politiche regionali di innovazione, vale a dire:

  • Smart Agrifood,

  • Creative Industries,

  • Sustainable Living

  • Smart Manufacturing.

Ecipa, società di formazione e servizi di CNA Nordest incaricata della gestione del Digital Innovation Hub, è partner del progetto INTERREG Central Europe “S3HubsinCE”.

ll progetto punta a sprigionare il potenziale di cooperazione transnazionale per l’attuazione delle strategie di specializzazione intelligente in materia di smart manufacturing in Europa Centrale grazie ad un network di "Digital Innovation Hubs"(DIHs), che rafforzeranno i legami fra gli attori operanti in settori tecnologici strategici (advanced manufacturing and materials, ICT, nanotech, biotech e dispositivi medicali). 

I 10 partner di progetto, provenienti da Austria, Croazia, Germania, Italia, Polonia, Slovenia e Ungheria, svilupperanno insieme una rete di integrazione digitale.

Il progetto creerà un nuovo metodo di progettare, gestire e introdurre l’innovazione nell’ambito di strategie di specializzazione intelligente, applicabili nelle regioni partecipanti e non solo.

S3HubsinCE prevede una fase di DIH Policy Needs Assessment e lo sviluppo di un "kit di strumenti di integrazione digitale" per favorire conoscenza e innovazione, sviluppo di iniziative congiunte e cooperazione fra Digital Innovation Hubs e aziende (pilot actions).

Partner associato del progetto è la Regione del Veneto, coinvolta per promuovere strategie di specializzazione intelligente sempre più “market oriented”.

Con la sua partecipazione al progetto, Ecipa Scarl punta a potenziare l'innovazione delle PMI sul territorio, valorizzando la rete dei DIH in Europa Centrale.