. "COMPETENZE VERDI PER RILANCIARE IL SETTORE DELLE COSTRUZIONI"

Conferenza finale a Mestre di un progetto europeo, realizzato da Ecipa-CNA veneta, con partner di Austria, Slovenia, Croazia

La conferenza finale del progetto BU.G.S - Green Building Skills, "Competenze verdi per rilanciare il settore delle costruzioni", organizzata da ECIPA CNA Nordest e Unioncamere del Veneto si svolgerà domani (giovedì 12 maggio dalle 9.30) presso l’Auditorium del Campus Scientifico dell’Università Cà Foscari (Via Torino 155, Mestre).

Obiettivo del progetto, co-finanziato dal programma Progress dell’Unione Europea e realizzato da ECIPA CNA del Veneto con partner di Austria, Slovenia e Croazia, è contribuire alla rimozione dei deficit di competenze in materia di sostenibilità ambientale che sono un freno per lo sviluppo economico e la crescita professionale nel settore delle costruzioni.

Sono undici i partner di BU.G.S. enti pubblici locali e regionali che si occupano di problemi di formazione e occupazione, enti privati che rappresentano il settore delle imprese di costruzioni, centri di ricerca che si occupano di questioni energetiche, centri per la formazione e per l'impiego che cooperano per fornire strumenti e metodi utili per affrontare le sfide del mercato del lavoro.

La dimensione transnazionale del progetto permette un confronto sulle strategie e sulle politiche attuali nei vari paesi e stimola l'adozione di nuovi strumenti che rispondano alla necessità di coniugare sostenibilità ambientale e  sviluppo occupazionale.

Il mercato delle costruzioni, infatti, pur afflitto da una crisi piuttosto pesante, ha l’opportunità di adeguarsi al nuovo paradigma della sostenibilità, con ampi margini di sviluppo delle imprese e dell’occupazione.

Nel corso della conferenza saranno presentate la piattaforma BUGS, strumento sviluppato nell'ambito del progetto, utile per un confronto tra i vari attori del settore in ciascun paese, e le sfide in materia di efficienza energetica nel settore edilizio con l'impatto che le competenze “verdi” possono avere su di esso.

L'iniziativa è particolarmente interessante per i soggetti coinvolti nei settori della formazione e dell’imprenditorialità professionale. Si rivolge quindi a Camere di commercio, Associazioni imprenditoriali, centri di formazione, ma anche alle aziende e loro lavoratori, ai professionisti (architetti, ingegneri, ecc), a lavoratori impiegati e non che vogliono migliorare le loro conoscenze e aumentare la loro competitività sul mercato del lavoro transnazionale.

(per maggiori informazioni http://www.bugsproject.eu/).